areetematiche

fard

Denominazione
FARD
Sede legale
Fraz. Castellina S. Maria 32, 43019 Soragna (PR)
Telefono
0524.596134
Fax
0524.92923
Email
Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo.
Sito web
---
Tipologia
Coop.va Sociale di TIPO A

CHI SIAMO
Nata nel 1994 come Associazione, Casa di Castellina, a partire dal 2005 è divenuta cooperativa sociale di tipo A e oggi ospita sei persone disabili. La filosofia che anima la Casa è volta a creare e ad alimentare un'atmosfera familiare tesa ad infondere risposte affettive nelle persone che vivono lì.
Il centro socio-riabilitativo e residenziale è stato pensato proprio per essere un sostegno alle famiglie del territorio che non riescono più a gestire da sole la quotidianità connessa alla cura di un figlio/a disabile adulto. I familiari di persone disabili sono “obbligati” a pensare al “dopo di loro”, al futuro e al chi e al come continuare a prendersi cura del proprio caro. Interrogativi esistenziali profondi ed importanti che hanno dato vita alla “voglia di fare” e di “costruire” risposte attorno ad un bisogno.
La cooperativa F.A.R.D e gli operatori–educatori che lì lavorano si confrontano quotidianamente per poter rispondere al meglio al benessere delle persone che abitano la casa. Siamo consapevoli dell'importanza di costruire “alleanze” a partire dal nostro microcosmo e ogni giorno, nel rispetto di ruoli e di posizioni diverse, cerchiamo di “seminare” per consolidare un clima caratterizzato dall'attenzione e dalla cura. Alla luce di questo, pensiamo sia fondamentale che Casa di Castellina venga vissuta dalle persone che l'abitano principalmente come “una casa” e non come “una struttura”; aspetto importante per riuscire a trasmettere un senso di stabilità, di sicurezza affettiva e di serenità. Crediamo sia di primaria importanza educativa far si che anche l'ambiente in cui vivono i ragazzi disabili sia caratterizzato da cura, agio ed intimità, nella consapevolezza che ogni relazione sia sensibilmente influenzata dalle caratteristiche del contesto in cui ci si trova. Pensiamo che sia molto prezioso aprire la nostra casa a volontari, amici, persone del territorio desiderose di viversi con noi. A questo riguardo, da tempo, frequentiamo i vari circoli del territorio (circoli arci, anziani, alpini...), i bar, i ristoranti della zona, i negozi, diventando sempre più parte della realtà locale. Molte persone esterne alla nostra realtà ci hanno aiutato e ci aiutano a renderci visibili nel territorio, sostenendoci nel combattere gli eventuali stereotipi negativi legati alla disabilità. I nostri ragazzi, ad esempio, hanno potuto socializzare con cantanti e personaggi dello spettacolo che per noi si sono esibiti in teatro e tutto questo contribuisce a diffondere dei messaggi positivi, avvicinando l'esterno a noi e noi all'esterno.

ATTIVITÀ
Centro residenziale socio riabilitativo per persone diversamente abili

 

Questo sito NON utilizza i cookie di profilazione (una tecnologia web che consente ai siti di memorizzare sul PC dell'utente informazioni di vario tipo), solo alcuni di terze parti (che ne rispondono autonomamente) e un cookie tecnico imposto proprio da questa normativa. In ogni caso siccome dal 2 giugno 2015 è entrata in vigore una normativa apposita del Garante, si avvisa che proseguendo la navigazione se ne accetta l'uso.
To find out more about the cookies we use and how to delete them, see our privacy policy.

I accept cookies from this site.

EU Cookie Directive Module Information